Trama

Il documentario ripercorre i passi di Pelé, iconica leggenda del calcio alla costante ricerca della perfezione. Oltre a interviste inedite al protagonista, include immagini di repertorio e contributi di leggendari ex compagni di squadra tra cui Zagallo, Jairzinho e Rivellino. Il film si concentra sugli straordinari 12 anni dal 1958 al 1970 in cui il calciatore, l’unico ad aver vinto tre Coppe del Mondo, passa da giovane superstar a eroe nazionale in un’epoca turbolenta e di grandi cambiamenti nella storia del Brasile.